Crescita delle energie rinnovabili attraverso schemi di governo

Il mondo ha un disperato bisogno di convertire la stragrande maggioranza delle sue fonti di energia in fonti non emittenti di carbonio nel prossimo futuro. Le fonti di energia rinnovabile sono la fonte più ideale di questo in quanto non producono anidride carbonica durante il loro funzionamento. Quindi è bello vedere che alcuni governi stanno incoraggiando l'uso di fonti di energia rinnovabile fornendo incentivi finanziari e sgravi alla loro popolazione. Un esempio molto recente di questo tipo di incentivo è rappresentato dalle nuove misure fiscali sulle rinnovabili attuate dal governo del Regno Unito. Ciò ha comportato la demolizione dell'imposta sul valore aggiunto (IVA) del 5% attualmente applicata ai proprietari di case che desiderano installare pannelli solari, isolamento o pompe di calore nelle loro case.



Miglioramenti dal governo britannico


Questa è una grande mossa da parte del governo del Regno Unito in quanto incoraggia la crescita nel settore delle energie rinnovabili e riduce il costo dell'energia. Questo è un argomento controverso al momento nel paese a causa del rapido aumento dei prezzi a seguito dell'invasione russa dell'Ucraina e delle conseguenti ricadute sul mercato petrolifero. Purtroppo questa misura non è permanente. La misura sarà in vigore per cinque anni da aprile 2022 fino ad aprile 2027. Quindi, se risiedi nel Regno Unito potrebbe essere il momento di investire nel rendere la tua casa più efficiente dal punto di vista energetico prima che scada questa agevolazione fiscale!


Questo è il più recente sostegno finanziario del governo britannico alle pratiche energetiche sostenibili e all'efficienza energetica. L'anno scorso, il primo ministro del Regno Unito: Boris Johnson ha annunciato che i proprietari di case del Regno Unito avrebbero diritto a una sovvenzione di £ 5.000 se avessero installato una pompa di calore nella loro casa. L'installazione di una pompa di calore è un buon modo per rendere la tua casa più efficiente dal punto di vista energetico per riscaldare e raffreddare, rispetto al tradizionale riscaldamento centralizzato visto in tutto il Regno Unito. Sfortunatamente il prezzo complessivo delle pompe di calore è di circa £ 15.000 a £ 20.000: un costo piuttosto elevato per il risparmio visto.


Un esempio di pompa di calore residenziale, tieni d'occhio queste, probabilmente ce ne saranno altre in giro nel prossimo futuro!


Costi di installazione


Studi di ricerca hanno dimostrato che l'installazione di pannelli solari sul tetto di una casa è un'alternativa molto più economica rispetto all'installazione di una pompa di calore. Ovviamente sarebbe l'ideale installare entrambe le soluzioni, ma quando si valuta il costo di installazione con l'energia risparmiata/prodotta, i pannelli solari hanno un tempo di ammortamento molto più breve. Si stima inoltre che i pannelli solari aggiungano fino al 14% al valore di una casa rispetto a una casa senza pannelli solari. Sfortunatamente, poiché le turbine eoliche domestiche sono una tecnologia relativamente nuova, non esistono studi di questo tipo che valutino le turbine eoliche domestiche.


I governi si avvicinano per incoraggiare l'uso di energia rinnovabile


USA


Per un altro esempio di legislazione che incoraggia l'adozione delle energie rinnovabili guardiamo agli Stati Uniti d'America. La legislazione a livello statale impone che una certa percentuale della produzione di energia delle società elettriche debba essere generata con mezzi rinnovabili. Questo varia da stato a stato con alcuni che aderiscono alla percentuale "standard" del governo e altri che stabiliscono le proprie percentuali target più ambiziose. Questo tipo di politica è un ottimo modo per costringere le aziende a investire nello sviluppo di tecnologie rinnovabili, iniettando il capitale tanto necessario nella tecnologia, sviluppandola per tutti.


Una selezione di stati e se puntano a una percentuale di elettricità rinnovabile superiore a quella indicata


Germania


Storicamente, la Germania dipendeva fortemente dall'energia generata dal carbone, facendo affidamento per molti anni sulla fonte di elettricità per alimentare la nazione. Chiaramente questo non è l'ideale per l'ambiente tedesco. Nell'anno 2000, sotto una coalizione di governi di centrosinistra e del Partito dei Verdi, è stato approvato un nuovo disegno di legge denominato "Legge sulle fonti di energia rinnovabile". Da allora questo disegno di legge ha contribuito a plasmare il settore energetico della Germania e ha incoraggiato la crescita del settore delle energie rinnovabili. La politica si concentra meno sulla produzione di energia locale e più sui fornitori di energia.


Il disegno di legge prevede una tariffa "feed-in" per i fornitori di energia che utilizzano fonti di energia rinnovabile per generare elettricità. La tariffa garantisce il prezzo al quale l'energia elettrica prodotta da fonti rinnovabili non scende al di sotto di un certo livello. Il governo successivo è andato oltre, promettendo un "Energiewende", una transizione energetica nella speranza di raggiungere il 35% di generazione rinnovabile entro il 2020 e l'80% entro il 2050. Questo è un grande obiettivo da raggiungere, è bello vedere un paese così dedito alla pulizia rifornimenti di energia! Non solo è buono dal punto di vista dell'energia pulita, ma ha sviluppato molti posti di lavoro in Germania e in tutta la Germania. Perché non unirti alla Germania nella sua spinta alle energie rinnovabili guardando alcune turbine TESUP, se sei interessato, ovviamente!




Cina

Infine, la politica cinese sulla generazione di energia rinnovabile è piuttosto interessante e vale la pena dare un'occhiata! Le città cinesi hanno storicamente avuto un gran numero di problemi per quanto riguarda il grado di inquinamento atmosferico e la bassa qualità generale dell'aria. Questo problema è così grande che era e sta causando malattie polmonari diffuse e talvolta si manifesta in fitte nebbie sulle città. Ciò è attribuito all'industria pesante vista nelle città cinesi e alla forte dipendenza dal carbone come fonte di energia. Il carbone è una delle fonti di energia più impure e utilizzarlo così pesantemente in prossimità delle città non è una buona idea.


Chiaramente il governo cinese ha voluto porre rimedio alla situazione poiché è stato visto aumentare di anno in anno la costruzione di energia rinnovabile. Al punto in cui il paese è ora in cima alla classifica per la maggior parte della capacità di energia rinnovabile al mondo! Gran parte di ciò deriva dai continui investimenti del paese in pannelli solari più economici che hanno contribuito a ridurre i prezzi in tutto il mondo. Purtroppo le energie rinnovabili cinesi possono avere un aspetto negativo. Lo sviluppo di enormi dighe per la produzione di energia idroelettrica ha bloccato i fiumi e sta privando i paesi a valle della Cina di acqua dolce, causando problemi con l'approvvigionamento alimentare e le aree ecologiche.


La diga del fiume Tre Gole in Cina.


Quindi, come puoi vedere, ci sono molte politiche diverse in tutto il mondo per incoraggiare l'uso delle energie rinnovabili. La maggior parte delle politiche fino ad oggi hanno avuto successo nell'aiutare il passaggio dai combustibili fossili verso un ambiente più pulito!


Per letture più interessanti dai un'occhiata a questo documento di ricerca!

133 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti