Ricarica un veicolo elettrico con la tua stessa energia!

La tecnologia sostenibile è in aumento! Molti paesi in tutto il mondo hanno iniziato a incoraggiare l'adozione di tecnologie che migliorano l'ambiente. Uno di questi sviluppi tecnologici è l'introduzione di auto elettriche, autobus e altri mezzi di trasporto. Aumentare la quantità di trasporto sostenibile nel mondo è un ottimo modo per ridurre le emissioni e l'effetto del trasporto di persone e merci in tutto il mondo sull'ambiente nel suo insieme. Molte persone hanno iniziato a seguire questa tendenza di sviluppo dei veicoli elettrificati acquistando la propria auto elettrica per soddisfare le proprie esigenze di trasporto quotidiane, al posto delle inquinanti auto a motore a combustione. Naturalmente questo è un ottimo modo per ridurre l'impatto di un individuo sull'ambiente, riducendo il carbonio emesso dall'auto stessa. Tuttavia, se l'energia utilizzata per caricare l'auto proviene da centrali elettriche a gas naturale o carbone, le emissioni vengono semplicemente trasferite altrove, riducendo il potenziale impatto della tecnologia dei veicoli elettrici.




La soluzione a questo problema è generare l'elettricità che viene utilizzata per alimentare l'auto senza creare emissioni. Le rinnovabili sono un ottimo modo per raggiungere questo obiettivo, sfruttando la fonte di energia naturale e priva di emissioni che è il vento, il sole e le maree. Questo è fantastico nel concetto ma difficile nella pratica. L'energia elettrica a cui la maggior parte delle persone ha accesso proviene dalla rete elettrica di un determinato paese. Attualmente, gran parte dell'energia prodotta per le reti elettriche è generata da fonti non rinnovabili come gas naturale e carbone.


Queste fonti di energia emettono inquinamento nell'ambiente, in particolare anidride carbonica e altri agenti riscaldanti, accelerando il processo di riscaldamento globale. Sfortunatamente, al momento, l'energia prelevata dalla maggior parte delle reti del Paese e utilizzata in un veicolo elettrico non può essere considerata a zero emissioni inquinanti poiché gli inquinanti vengono emessi indirettamente per alimentare l'auto. Le società energetiche e i governi stanno cercando di decarbonizzare rapidamente le reti per ridurre la percentuale di elettricità generata da fonti inquinanti. Ciò comporterebbe la riduzione della dipendenza dai combustibili fossili come il gas naturale e il carbone e il loro scambio con fonti rinnovabili come l'eolico e il solare.




(https://yourenergy.extension.colostate.edu/fuels-electric-grid/)


Quindi, come fai a garantire che l'elettricità che alimenta la tua auto sia completamente priva di inquinamento e rinnovabile? Bene, ci sono due metodi principali. Il primo è iscriversi a un fornitore di energia che fornisce il cento per cento della propria energia attraverso fonti interamente rinnovabili e verdi. Ciò può essere ottenuto esaminando il sito Web di un determinato fornitore e studiando la loro politica in materia di energia rinnovabile. Può anche essere ottenuto esaminando siti Web e articoli di confronto per vedere quali fornitori utilizzano energia rinnovabile.


Questo primo metodo a volte può essere un po' complicato nella pratica. Alcune aree sono bloccate nell'utilizzo di un particolare fornitore di energia o sono bloccate in una piccola gamma di fornitori a causa della disponibilità di infrastrutture nelle vicinanze, ad esempio potrebbe essere necessario sostituire un contatore elettrico di proprietà di una particolare società installata nella tua casa per cambiare fornitore. Può anche essere difficile e scomodo effettuare effettivamente il passaggio con molti fornitori che rendono difficile lasciare i loro servizi di fornitura di elettricità. Potrebbero esserci anche altri fattori in cui vorresti rivolgerti al fornitore di elettricità, come l'affidabilità della loro fornitura di elettricità.



(https://www.electronicsb2b.com/important-sectors/consumer-electronics-and-gadgets/the-benefits-and-challenges-of-using-smart-energy-meters/)


Il modo più controllabile per determinare come viene generata la tua energia e il secondo metodo nella nostra lista è semplicemente generare la tua energia da solo! Il controllo di ogni fase della produzione di energia è il modo migliore per garantire che non venga creato alcun inquinamento per generare energia. Ciò può essere ottenuto in alcuni modi, i più popolari dei quali sono le turbine eoliche e i pannelli solari. Queste tecnologie possono aiutarti a generare energia a casa con il minimo sforzo da parte tua, devi solo configurarla, quindi è pronta per generare energia passiva per la tua casa.


Ma, dal momento che stiamo parlando di veicoli elettrici e produzione di energia domestica, potresti chiederti quanto è efficace un generatore di corrente montato sul tetto? Quanto tempo ci vorrebbe per caricare completamente il mio veicolo elettrico? Bene, diamo un'occhiata! Prenderemo la Citroen Ami recentemente approvata per l'uso nel Regno Unito. Un veicolo elettrico meravigliosamente piccolo, perfetto per la guida in città. E vedremo quanto tempo potrebbe essere necessario per caricare completamente la batteria di questa macchina. Per cominciare, la capacità della batteria di questo veicolo è di 5,5 kWh, fornendo un'autonomia di 48 miglia della batteria.



Sfruttare la forza del vento


Successivamente, dobbiamo scegliere una turbina eolica con cui caricare questa batteria. Andiamo con TESUP Atlas 4.0. Questa turbina eolica può generare 4 kW alla sua potenza nominale! Girando alla sua velocità nominale a causa di venti di 15 m/s per tutta la durata, questa turbina genererebbe energia sufficiente per caricare la batteria della Citroen Ami in appena 1 ora e 23 minuti! Sfortunatamente questo non è potenzialmente realistico poiché è improbabile che la turbina giri costantemente alla sua velocità nominale. Il metodo per determinare l'effettiva generazione di energia è attraverso l'utilizzo di un fattore di capacità.


Un fattore di capacità indica la probabilità che una turbina eolica giri a causa del vento in un dato momento. Questo valore è circa il 30% delle volte in un paese relativamente ventoso come il Regno Unito, per la tua zona, guarda i dati del tuo meteorologo nazionale per vedere la velocità media del vento. Pertanto, la produzione di energia effettiva stimata da un Atlas 4.0 nel Regno Unito è di circa 1,2 kW. Tutto sommato questo significa che la potenza per caricare la batteria di una Citroen Ami potrebbe essere generata in circa 4 ore e 35 minuti! Non è affatto male! Questa volta potrebbe anche essere abbattuto installando più turbine eoliche!


Quindi, se hai un veicolo elettrico, potrebbe valere la pena cercare una turbina eolica per la tua casa per aiutare a caricare il tuo veicolo elettrico e rendere il tuo trasporto più ecologico!